Recensione: Balto - E' Tutto Normale

Recensione: Balto - E' Tutto Normale
Vota questo articolo!
(3 Voti)
Condividi questo articolo! >>

Recensione: Balto - E' Tutto Normale

Il nuovo ep dei Balto si intitola "È tutto normale". È un modo di dire ironico per lasciare che le cose rimangano allo stesso modo senza fare niente per cambiarle. Non è così. Non è tutto normale, esiste una linea di demarcazione tra ciò che è normale e ciò che non lo è. Esiste un punto dove la normalità sfocia nella follia e ciò accade tutti i giorni davanti ai nostri occhi.

La band "Balto" si caratterizza per il suo connubio di energia, liriche non banali e ritornelli orecchiabili. Suggeriamo questo gruppo per chi ama ascoltare nel Rock parole che non siano scontate, parole che possano farci riflettere. I "Balto" con i loro singoli ( "Paura della sconfitta" e "Mi piacerebbe tanto ballare") ci invitano a non arrenderci mai anche se la realtà ci spinge a pensare al contrario, vista la sua complessità. Inoltre trasmettono la voglia di vivere a pieno i momenti della nostra vita quotidiana senza avere paura di essere sé stessi.

I brani, composti dal quartetto romagnolo, sono fluidi, scorrono con molta facilità e il sound generale è soddisfacente.

Questo ascolto è consigliato da Vicenza Underground per chi apprezza quel filone di band ( Fast Animals and Slow Kids, I Ministri) che non si accontenta di far cantare ed emozionare il proprio pubblico , ma lo spinge a riflettere sulla vita che affronta tutti i giorni.

Album distribuito e promosso da Alka Record Label.
produzione | distribuzione | ufficio stampa
www.alkarecordlabel.com
www.facebook.com/alkarecordlabel
Tel. (+39) 349 5658871

Condividi questo articolo! >>
Informazioni sull'autore
Jader Girardello

Blogger per Vicenza Underground.


Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultimi articoli scritti da Jader Girardello

Torna in alto

Supportaci con uno share!

Vicenza Underground è un servizio gratuito per dare vita a tutta la città! Aiutaci a diffonderlo!