Il silenzio assordante di Chernobyl: mostra multisensoriale

Il silenzio assordante di Chernobyl: mostra multisensoriale
Vota questo articolo!
(1 Vota)
Condividi questo articolo! >>

Il silenzio assordante di Chernobyl: mostra multisensoriale

Dal 17 febbraio al 26 agosto 2018 - Ex Caserma Borghesi, Via Borgo Casale 49, Vicenza (VI)

 

L'associazione “I luoghi dell'abbandono” di Dueville arriva anche a Vicenza. La mostra "Il silenzio assordante di Chernobyl" è, infatti, alla sua quarta edizione dopo Dueville, Recoaro Terme e Bondeno (FE).

L’ingresso dell’ex caserma catapulta immediatamente il visitatore nell’atmosfera della mostra: il pavimento è ricoperto di foglie secche, frammenti e altri materiali distribuiti in modo disordinato, proprio come se fosse appena avvenuta una catastrofe.

Nel corridoio si alternano varie stanze, ognuna con il proprio nome: “telegiornale dell’epoca”, “ospedale”, “obitorio”, “sala dei giochi”. Le sale sono state allestite prendendo spunto dallo stato in cui versa la città abbandonata di Pryp’jat’ e ospitano un plastico che riproduce la centrale nucleare di Chernobyl.

La visita prosegue nello spazio esterno e ai piani superiori, attraversando un totale di 40 stanze allestite in maniera scenografica con oggetti originali dell'epoca del disastro e arricchite da video di approfondimento e da documentazione cartacea.

Si tratta di una mostra multisensoriale che descrive il passato, il presente e il futuro tramite suoni, odori e video. Il tutto contornato dalle foto scattate da Devis Vezzaro e da alcuni soci a gennaio del 2017 e a gennaio del 2018 proprio lì, dove il silenzio è divenuto assordante.


Contributo: 8,00 euro (ingresso gratuito per bambini fino a 10 anni)

Orario: tutti i giorni dalle 14.00 alle 20.00 (ultimo ingresso ore 18.00)

Visite scolastiche: su prenotazione il martedì e il giovedì mattina. Contributo: 2,00 euro per alunno (ingresso gratuito per gli accompagnatori)

Pagina Facebook:I luoghi dell'abbandono

Cellulare per info o prenotazioni: 3408603748

Indirizzo email:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Condividi questo articolo! >>
Informazioni sull'autore
Cecilia Nardi

Redattrice del Blog di Vicenza Underground.


Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Torna in alto

Supportaci con uno share!

Vicenza Underground è un servizio gratuito per dare vita a tutta la città! Aiutaci a diffonderlo!